Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Fantasy · Recensione

Recensione – Ivy Smith e la Spada Ombra – Isabel Soledad Giacomelli

Scheda Tecnica

Sinossi

Ivy Smith e i suoi amici sono tornati a Earth Magic, questa volta il compito è di trovare la Spada Ombra, il secondo oggetto della Profezia legata al principe del Fuoco e alla principessa della Magia, entrambi prigionieri del malvagio Zerko.
Per trovare la spada Ivy dovrà spingersi fino alla Foresta degli Zanna Rossa, che la sua migliore amica, la lupa mannara Renée, sembra conoscere bene.
Intanto il piccolo amico di Ivy, Dragoch, dovrà affrontare l’esperienza accademica alla prestigiosa Scuola dei Draghi.
Nemici sempre più cattivi, nuovi alleati e, un antico incubo torna ad assillare i sopravvissuti di un piccolo regno distrutto.

Recensione

Buongiorno fanciulli, oggi parliamo di un libro fantasy in collaborazione con Isabel Soledad Giacomelli, dove i protagonisti vi trasporteranno in un mondo alternativo e magico.

Il nostro gruppetto di protagonisti, estremamente giovani, avranno il compito di salvare la Earth Magic dalle grinfie di Zerko. Quest’ultimo personaggio, oltre che mettere in rischio il regno, riesce a alimentare il suo potere e tenendo sotto scacco il principe del Fuoco e la principessa della Magia, lasciando scoperto il ruolo importante e decisivo.

[Ivy aveva sempre considerato i draghi animali magici, e invece si era dovuta ricredere. I draghi sono animali, vero, ma tecnicamente anche gli esseri umani lo sono: un drago è animale quanto lo è un umano. Sono alla pari, ecco perché le due razze possono attrasi a vicenza, facendo nascere così il cuore di drago.]

Ivy è la nostra protagonista eroica, ovviamente essendo giovane avremo una crescita costante nella storia, coraggiosa nei suoi poteri ma, umanamente, la paura di avere sulle spalle la responsabilità di tutto. Il nostro gruppetto di amici tra dragi e lupette, percorreremo un viaggio alla ricerca dell’oggetto dedicato alla profezia, la Spada Ombra.

Da quello che si deduce, nella semplicità della trama, la crescita dei personaggi durante il viaggio/avventura privilegiando dei messaggi utili, pilastri importanti per fanciulli giovani. Notate la voglia di esprimere la forza dell’amicizia, la collaborazione, i sacrifici e il coraggio. La scelta di una protagonista femminile è stata una bellissima mossa, nelle sue fragilità.

Ho apprezzato la costruzione della storia da parte di Isabel, è riuscita grazie alla scrittura fluida e molto scorrevole, ha creare un piccolo mondo di fantasia abbastanza forte da sostenere e avvalorare il racconto.

Ovviamente da veterana del genere, ho notato dei dettagli molto semplici che, sotto un’occhio attento, può risultare banale ma, nel complesso è un libro ben costruito.

Questo libro è il primo di una serie, può essere considerato autoconclusivo, con un punto di seguito dietro l’angolo 🙂

Consiglio caldamente questo libro a fanciulli molto giovani, che desiderano fantasticare tra draghi, magia ed avventure, un mondo di ideali forti e decisi. Se avete una cultura ampia di questo genere, forse non basterà al 100%. Nel mio caso, bello ma semplice.

Ringrazio Isabel per questa collaborazione.
Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA,
Palma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...