@jesslibri, Autori tra le righe, Collaborazione - Autori Emergenti, contributors

Autori tra le righe – @oltre_romanzo

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Giorgia Cozza
  • Titolo opera: Oltre
  • Genere: Young adult/Distopico
  • Data di pubblicazione: Giugno 2018

Trama

Vaol è sveglia, ma crede ancora che si tratti di un sogno. Si trova nella sua città, ma non la riconosce. Palazzi, negozi, parchi, alcuni sono dove devono essere, altri no, non ci sono più. Come è possibile? Cosa sta succedendo? Vaol sta aspettando di svegliarsi, ovviamente. Fino a quando non compare lui. Il ragazzo più bello che lei abbia mai visto e che le spiega tutto: Vaol è morta. Aveva diciannove anni, e ora è finita in una sorta di limbo: una seconda opportunità, le racconta Hans, un altro capitolo per chi ha ancora qualcosa in sospeso. Inizia così l’avventura di una giovane ragazza che a poco a poco si trova coinvolta in una lotta, contro i Primi, gli Oligarchi che riducono in schiavitù i nuovi arrivati. Una lotta capeggiata da suo padre che Vaol ritrova nel limbo. Lui, morto in un incidente d’auto due anni prima, è ora il capo della Resistenza. Così mentre di giorno Vaol combatterà la sua battaglia per abbattere la dittatura; di notte a poco a poco si innamorerà di Hans ogni ora, ogni minuto, ogni secondo di più.

Dove si trova il romanzo: In libreria e negli store online come Amazon, Ibs, Feltrinelli, Mondadori, ecc.

Titoli altri libri pubblicati: Sono tanti, ne elenco alcuni! Santamarta – Gli eredi della Terra di Altrove, DIS-connessi, SOS tradimento, Bebè a costo zero, I giochi più  stimolanti e creativi da fare con il tuo bambino, Scusate ma la mamma sono io! Benvenuto fratellino, Avventura tra i ghiacci, Nocciolino salva Boscofiorito, La stellina che aveva paura del buio…

Social

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autrice?

Amo le storie!  Leggerle e scriverle. Credo che i libri rendano la vita più ricca e più felice. Poi posso dirvi che sono una giornalista e che ho scritto tanti saggi per genitori e libri per bambini. Oltre è stato il mio trentacinquesimo libro.

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

C’è una sorta di porta che si affaccia sul mondo delle storie. A volte quella porta si apre e arriva una storia. Ecco, con Oltre è successo così. È stato come trovarmi lì, e vedere Vaol che si muoveva per le vie di una città che era la sua, ma allo stesso tempo non lo era. Smarrita, confusa. E poi l’ho vista entrare nel ghetto e incontrare Hans per la prima volta… la loro storia mi ha conquistato, dovevo scriverla.

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Oltre non è stato scritto pensando di trasmettere un messaggio specifico, ma poi, nel raccontare… eccoli lì tra le pagine: il valore dell’amicizia, la grandezza dell’amore, la lotta contro le ingiustizie. La capacità di sacrificarsi per qualcosa in cui si crede.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

L’amore per le storie!

  • Come mai hai scelto questo genere?

Io leggo soprattutto romanzi distopici e fantasy. E mi piace scrivere storie ambientate in scenari fantastici, in mondi “altri”: la cornice è diversa, ma le emozioni, le paure, i sentimenti raccontati sono assolutamente reali. Vaol, la protagonista di Oltre, non è una super eroina, non ha poteri magici, non sa combattere. È una ragazza… normale. Ed è proprio questa sua normalità che la rende eroica, quando decide di fare la sua parte e lottare contro le ingiustizie della Casta.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

L’idea di un limbo che rappresenta una seconda opportunità per chi è morto troppo presto o con qualcosa in sospeso. Un altro poco di vita, di amore, di gioia dopo la parola fine.

  • Perché hai scelto di parlarmi di questa storia e non di altre che hai pubblicato?

Perché la amo molto e perché alla fine di ottobre uscirà il seguito: Oltre-Fino all’ultimo respiro.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

In cui mi identifico no, però credo ci sia qualcosa di me in vari personaggi.

  •  Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

Sapevo già come sarebbe finita la storia, ma i dettagli delle varie scene, i momenti, i dialoghi, li ho scoperti anch’io lungo il cammino, mentre scrivevo.

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

A che età ho iniziato a scrivere… sei anni? Sotto il letto conservo una scatola con dei quaderni a righe di prima e seconda elementare dove avevo scritto le mie prime storie. Decisamente tristi, morivano tutti! Seriamente, la scrittura per me rappresenta molte cose: è una professione, perché essendo una giornalista scrivo prima di tutto per lavoro, ed è una passione, quando ritaglio del tempo per dedicarmi alle mie storie.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Sì, al secondo e ultimo volume del fantasy Santamarta-Gli eredi della Terra di Altrove che è appena uscito. Il sequel verrà pubblicato nel settembre del prossimo anno. E poi c’è sempre una nuova trama che aspetta il suo momento…

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Che è un libro particolare. Che è una storia d’amore, ma è anche una storia di lotta, di coraggio e di speranza.

Domanda plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Vi racconto una cosa che mi piace tanto della scrittura. Quando un lettore ti scrive per parlarti dei tuoi personaggi, li chiama per nome, si arrabbia per qualcosa che hanno fatto, si commuove per quello che gli è successo. Ecco, è lì la magia. Quei personaggi che tu hai tanto amato che diventano “veri”, grazie ai lettori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...