@jesslibri, Collaborazione - Autori Emergenti, contributors, Recensione, Review Party

Recensione – Amore bello come te – Federica Fasolini – Much More Series 3

Buongiorno splendori, so che probabilmente siete stufi di vedere il mio nome sul blog di Palma, ma oggi sono tornata con una nuova recensione… oggi vi parlerò del terzo libro della Much More di Federica Fasolini, cioè Un amore bello come te.

Federica, grazie per avermi dato ancora una volta la possibilità di leggere un tuo libro e per avermi dato la possibilità di partecipare a questo Review party!

Scheda tecnica

  • Titolo: Un amore bello come te
  • Serie: Much More Series #3
  • Autore: Federica Fasolini
  • Editore: Self publishing
  • Genere: Contemporary romance
  • Finale: Conclusivo
  • Anno di pubblicazione: 9 ottobre 2019
  • Ebook: €2,99

Trama

Come reagireste se, entrati in una pasticceria, la cameriera, invece di servirvi una fetta di torta, ve la rovesciasse addosso?
Nate, veterinario dal temperamento tranquillo e dall’aspetto gentile e molto attraente, deve far affidamento a tutto il suo autocontrollo per non incenerire la biondina che si trova di fronte improvvisamente.
Heather, all’apparenza una ragazza come tante, in realtà è una vera e propria calamità naturale per i disastri e, nonostante ciò, è sempre sorridente e non si vergogna della sua goffaggine, anzi, ci scherza sopra, ma quando Nate è nei paraggi sembra che il suo problema aumenti, e Heather dà il meglio di sé in performance esilaranti ed estremamente imbarazzanti. Per evitare ulteriori brutte figure, si sforza di stargli alla larga il più possibile ma il destino ha altri programmi per loro e continua a farli scontrare. Letteralmente.
Complice il periodo natalizio, una nonna squinternata e dei vecchi amici che si divertono a complicare l’esistenza a Heather e Nate, sarà in grado l’amore di farsi sentire, in mezzo a tutto quel caos? Riuscirà ad unire i loro cuori un po’ impacciati e maldestri?
Ricordate, l’amore sa sempre come raggiungere due persone innamorate, anche se queste non si sono ancora accorte l’una dell’altra.

Recensione

Non è stato semplice mettere nero su carta tutto quello che ho pensato di Un amore bello come di Federica Fasolini… non credo esista un solo termine per poter definire questa storia, ma forse il sostantivo più appropriato è: dolcezza.

Mi aspettavo altro, lo ammetto, in primis i protagonisti; quando ho portato a termine Amami ancora un altro po’, stavo fremendo perché sapevo che a breve sarebbe uscito questo romanzo e mi aspettavo che il protagonista fosse Hunter, ma invece ho avuto una gradevole sorpresa. Mi sono imbattuta in due personaggi che hanno trovato la loro forza nei sorrisi e nei battiti che la vita ci fa perdere.

Andiamo con ordine e parliamo di Heather… fin dalle prime righe si mostra allegra, senza farsi abbattere da niente e nessuno, ma soprattutto conosciamo la sua goffaggine, infatti il suo incontro con Nate non si svolge nel migliore dei modi, visto come una fetta di torta gli finisce addosso e lei si ritrova con il sedere per terra, ma fin da quel momento diventa chiaro al lettore che il loro rapporto non sarà noioso o farcito da momenti troppo stucchevoli, infatti i due hanno una carica infinita e la risposta sempre pronta. Nate si diverte ad affibbiarle nomignoli, ma soprattutto sente il bisogno della vitalità che lei porta nella sua vita. I loro primi incontri nascono in modo casuale, ma questo fa capire fin da subito quanto il destino ci metta la zampino.

Heather e Nate sono piuttosto diversi ma hanno entrambi un gran cuore e amano gli animali. Anche loro, come gli altri protagonisti della Much more, sono stati presi sotto l’ala di Ev e Carl, in più, però, c’è da tener conto il vulcano della nonna di Heather e la mamma… ah! E il fratello quasi gemello di Nate, come dimenticarlo! Le risate non mancano e ci si affeziona facilmente. Insomma, questa famiglia diventa sempre più numerosa. A proposito di famiglia, anche in questo libro rivediamo i protagonisti dei libri precedenti, scoprendo cose nuove e vivendo ulteriori emozionanti avventure.

Prima dicevo che nel rapporto dei due protagonisti non ci sarà nulla di stucchevole, ma devo ammettere che man mano che la storia proseguirà e la loro relazione prenderà il via, li vedremo cambiare e la dolcezza non mancherà. Li vedremo aperti al dialogo, a conoscersi, a viversi e i sentimenti nasceranno e cresceranno in un giusto progredire.

Nate si mostra fin da subito una persona semplice, con le idee chiare, non un uomo di mondo ma con delle solide realtà. (Anche a voi è venuta in mente la pubblicità Immobildream? Scusate.)

In Heather mi sono rivista molto: puntuale, sempre pronta a dare una mano e soprattutto molto terra terra (anche letteralmente, con tutte le cadute che si ritrova a fare).

Nel mio eReader ho segnato parecchie frasi di questo romanzo, e sono principalmente tutte di Nate, perché sì… uomini del genere esistono solo su carta, purtroppo. Come ho già detto all’autrice stessa, lei crea uomini che ci fanno sospirare e sperare di poter incontrare in carne e ossa. Sì, lo so che questa è una caratteristica del genere romance, ma ogni volta riesco a rimanerne comunque stupita.

Detto ciò, passiamo alla parte tecnica: Federica Fasolini ha uno stile di scrittura che mi piace, ogni dettaglio è pensato e ogni frase è messa lì per un motivo. La storia è scorrevole, ben scritta, ma questo lo sapevo già prima di iniziare questo romanzo, infatti non mi sono stupita. Una cosa che mi ha sorpresa, però, è stata la velocità degli eventi. Mi spiego meglio: se nel primo libro della serie mi ero “lamentata” dei troppi dettagli (anche se ne avevo capito l’utilità), se nel secondo ho trovato tutto perfetto, in questo, invece, mi sono trovata a chiedermi piccoli dettagli in più, su cose che comunque sono state spiegate, sia chiaro. Sì, insomma, ero solo più curiosa del dovuto.

Prima di salutarvi, vorrei solo dirvi che questa serie mi è piaciuta molto e che non è finita. Eh no, manca il personaggio che attendo dal secondo libro e in Un amore bello come te è apparso spesso e volentieri, seminando indizi e causando qualche piccolo danno che comunque ha riparato. Hunter, ti sto aspettando a braccia aperte.

Se non avete ancora iniziato questa serie, ve la consiglio. Non ve ne pentirete.

Jess

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...