Amministratrice @unteconlapalma, Blog Tour, Recensione, Review Party

BLOG TOUR/Review Party – 23 Racconti d’aMare – Kempes Astolfi

Oggi parliamo di una piccola ma geniale idea intitolata “Open Book”…che significa? La traduzione italiana è “libro aperto”, cioè libri in continua crescita ma, il nostro caro scrittore Kempes Astolfi, ha deciso di mettersi ancora di più in gioco, aumentando la difficoltà e conseguente curiosità del lettore. Ha deciso di scrivere Mille Parole a racconto, Mille racconti da Mille parole. Un milione di parole.

Presentazione libro con scheda tecnica

Come sono strutturate le storie? Sono racconti brevi in prima e terza persona, ogni storia verrà suddivisa per ambientazione, genere e location. Abbiamo anche un bellissimo giochino illustrato dallo stesso Kempes nell’intervista per il #blogtour.

In questa raccolta viene citato anche un bellissimo giochino, vuoi spiegarci di cosa si tratta?

Piccola premessa: i 1000 racconti avranno sempre un numero “romano” da 999 al numero 1, e il numero “0” sarà in realtà il numero Mille, “M” in romano appunto. I numeri dei primi 23 racconti, ad esempio (altra raccolta già uscita, ndP) sono già dal numero 999 al numero 976. Questi 23 racconti, invece, non sono consecutivi ed ho lasciato uno spazio col numero romano da compilare in cima al racconto, aperto e chiuso da due parentesi (        ). Il giochino sarà, appunto, completare quello spazio col numero corretto del racconto quando inizierà la sequenza dei mille racconti da mille parole. I vincitori avranno accesso al “Kempes’ Parallel World” e avranno diritto a un premio.

Intervista completa

La bellezza di questi racconti brevi è la semplicità, un linguaggio leggero e ben descrittivo (anche con poche parole), con un messaggio, più o meno palese, che rende ogni storia particolare a modo suo.

Un libro da leggere con calma, insieme ad un caffè oppure sorseggiando una tazza di tè, una lettura senza fretta, semplice e palese a tutti.

Vengono trattati argomenti diversi tra loro, più o meno vicino a noi, piccoli spunti sulla nostra società (La Bookstragrammer e la Bookblogger oppure A voi gli occhi) oppure tratti da racconti già pubblicati da Kempes, perché una delle sue peculiarità e l’unione e intercambiabilità delle sue storie, tutto legato ma non prigioniero, che illuminano su dettagli che conosciamo (in caso di lettura di alcuni libri citati) oppure che incuriosiscono.

Mille Racconti per Mille Parole

Chiari riferimenti a “La Guerra degli scrittori” e “La donna che annusava le librerie” già recensiti ampliamente sul blog. I motivi per leggere questa raccolta sono tanti e variegati sono racchiusi qui.

Biografia

Per farvi comprendere la bellezza di questi racconti, ho deciso di leggere la raccolta più rappresentativa per me, utilizzando il brano scelto per essa.

Consiglio a tutti le raccolte di Kempes Astolfi perché la loro delicatezza vi colpirà tantissimo, come le storie raccontate. Un libro adatto come regalo e auto-regalo. Un piccolo gioiello…per voi…

Un bacio dalla vostra Palma

Oggi per voi una super offerta: clicca il link diretto per amazon https://www.amazon.it/23-Racconti-dAmare-Kempes-Astolfi/dp/B07W61H75L/ 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...