Amministratrice @unteconlapalma, Collaborazione - Casa Editrice, Recensione

Recensione – Come meteoriti – Brigida Frigione

Copia cartacea omaggiata dalla casa editrice.

Buongiorno fanciulli, oggi parliamo di un libro in collaborazione con l’autrice Brigida Frigione edito Grafiche Stile, che ringrazio per la fiducia riposta in me.

Clicca qui per vedere una piccola sorpresa per te.

Scheda Tecnica

Trama

Due donne si incontrano, si sorridono e poi si amano. Una di loro però deve ancora imparare ad amare se stessa, perché sono così le persone con un vissuto difficile. Ma l’amore arriva, esplode, lascia tracce. È la teoria del meteorite. Tutto inizia, tutto finisce, ma al centro c’è l’immenso: come i meteoriti che si incontrano, come due donne che si baciano e se ne fregano, come quando dici “non ce la faccio” ma in realtà “ce la fai sempre”, come Claudia che ama Aurora, come le poesie che hai voglia di diffondere, come i sorrisi che l’amore ti dà, come le cicatrici che hanno il sapore della vita. È possibile riuscire ad amare qualcuno quando il passato ti resta incollato? 

Recensione

Leggi cosa racconta questo libro

che ho scritto per te.

La storia narra del percorso tortuoso di due donne e del loro amore, difficoltoso per tantissimi motivi. Ogni pagina racchiude una piccola parte di un diario dove, nel tempo, viene raccontato il percorso di questo amore, sotto forma di poesie e pensieri.

Troviamo alcune parti dove, le poesie di getto vengono raccontate e chiarite da pensieri, rendendo così il percorso più concreto e vero.

La scelta di non citare nomi, nello specifico, rende la lettura più personale, entrando in simbiosi con la propria vita e percorso.

Pensieri accostati a poesie dimostrano una chiave di lettura limpida e chiara, aiutando ad assaporare e comprendere, sentimenti così veri e sofferti.

Notiamo la voglia di far sentire, da parte del mondo LGBT, l’emozioni che, non hanno un volto ma solo un cuore, che pulsa nella stessa maniera per tutti noi.

Anche se non ci troviamo davanti ad un romanzo, abbiamo la percezione della narrazione, del tempo che scorre, lasciando cicatrici indelebili e nuovi sorrisi.

Ognuno di noi ha la possibilità di intraprendere e trarre, nelle pagine, un insegnamento vero, maturare e crescere insieme.

Consiglio la lettura e vi invito a donarlo perché racchiude un piccolo mondo, osservando la vita da un piccola ottica diversa, imparando a camminare da soli e insieme.

Ultimo pensiero va alla lettura dello stesso, date e datevi del tempo, non correte tra le pagine, fermatevi e assaporate il tutto.

Un bacio dalla vostra Palma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...